Passeggiata al Parco Tre Castagni

da | Dic 2, 2022 | Consigli del territorio

Partendo da Innesti, puoi raggiungere a piedi in pochi minuti il Parco Tre Castagni, un parco che copre circa 10 ettari di superficie restituita alla cittadinanza dopo il recupero della sua memoria storica. Verso la fine del 1800 il Parco fu infatti realizzato all’interno dell’area che ospitava l’ex Ospedale Psichiatrico di Pergine per offrire ai pazienti momenti di svago all’aria aperta.

La zona è stata riqualificata e oggi offre ampi spazi dove locali e turisti possono trascorrere momenti di relax, a diretto contatto con la natura. Il grande prato pianeggiante permette di organizzare picnic con gli amici o di fare una tranquilla passeggiata, incontrando vari punti di interesse come Maso San Pietro, la stalla, l’installazione del labirinto e Maso Tre Castagni. L’area attrezzata per bambini poi, consente ai più piccoli di divertirsi e durante l’anno qui si svolgono grandi eventi dedicati alle famiglie come la “Festa della zucca” e la “Pergine Family Fest”. 

All’interno del Parco è ospitato anche un animale leggendario, presente nei bestiari medievali: l’Aspidosordo. Si tratta di un serpente con le orecchie, talvolta peloso, che non pare non aver paura dell’uomo e non teme di assalirlo. Un animale che nella cultura popolare italiana è stato spesso usato come deterrente per spaventare e tenere lontani dai pericoli i bambini che si avventuravano nei boschi.

Anche nelle storie legate al passato minerario di Pergine Valsugana questo animale fantastico ha sempre trovato spazio e, in questo caso, è stato realizzato con materiale naturale di recupero raggiungendo ventiquattro metri di imponenza e bellezza, l’installazione è dell’artista Franz Avancini. Non si può fare a meno di pensare che l’aspidosordo stia realmente facendo la guardia con un’espressione allo stesso tempo severa ma gioiosa, alla collina del parco. 

Il parco è collegato anche al Castello di Pergine attraverso un sentiero che si inerpica nel fitto del bosco fino a raggiungere l’antico maniero circa 40 minuti.

Indicazioni: parti da Innesti e lasciandotelo alle spalle, svolta a destra, percorri a piedi via San Pietro, costeggiando l’edificio dell’Azienda per i servizi sanitari, entra dal cancello principale in Via S. Pietro, 2 e percorri tutto il vialone alberato che ti porta all’inizio del Parco Tre Castagni, dopo una breve salita intravedi già i primi parchi gioco e il grande prato da cui ammirare anche Pergine dall’alto. Se prima della salita, svolti a destra puoi allungare l’ascesa al prato principale con una passeggiata più ombreggiata fra le aiuole e gli alberi del parco.

Il Parco ai tre Castagni, te lo consigliamo in tutte le stagioni e siamo sempre felici di proportelo come meta per:

  • una passeggiata dopo aver pranzato da Innesti
  • del sano jogging nel verde prima di un goloso brunch
  • il gioco libero delle famiglie che ci scelgono per le vacanze
  • gli amici a quattro zampe che amano correre nei prati
  • chi è curioso di scoprire un angolo per tanti anni segreto della nostra città

Il Museo Pietra Viva nasce dalle idee e dalla collezione dei fratelli Mario e Lino Pallaoro, cercatori di minerali e antichità con la collaborazione del comune di Sant’Orsola Terme.

Scopri dove alloggiare in Valsugana

Altre articoli che ti possono interessare

Museo Pietra Viva nella Valle Incantata

Museo Pietra Viva nella Valle Incantata

Vuoi provare l’emozione di diventare ricercatore di pietre preziose per un giorno? Al Museo Pietra Viva in Valle dei Mòcheni, a pochi minuti di macchina da noi, Filippo saprà trasmetterti la sua grande passione per i minerali in un affascinante percorso che spiega in modo originale le caratteristiche della Valle Incantata, famosa per le sue miniere, i commerci dei venditori ambulanti, antichi mestieri e molto altro ancora.

leggi tutto